Installazione sistemi di allarme casa, predisposizione antifurto, impianti e sistemi antifurto, costo allarme perimetrale esterno, impianto di videosorveglianza, installazione linea telefonica, videocitofonia IP

Udine, Verona, Treviso, Vicenza, Venezia, Trento, Padova

installazione allarme casa, allarme antifurti, antifurto per appartamenti, impianto allarme, predisposizione antifurto, antifurto, impianti antifurto, sistemi antifurto, costo allarme perimetrale esterno, sistemi di allarme, perimetrale senza fili, costo impianto allarme, impianto videosorveglianza, installare linea telefonica

 
Awesome

Estate e ladri d’appartamento: come difendersi dai furti

Estate e ladri d’appartamento: come difendersi dai furti

Estate e ladri d'appartamento
Estate e ladri d’appartamento

Arriva l’estate e con lei i ladri d’appartamento e le relative conseguenze come ansia, preoccupazione,  senso di insicurezza. Ma come possiamo difenderci dai furti?

Ebbene le vacanze estive sono il momento più atteso dell’anno. E’ passato un altro anno di lavoro, di stress accumulato e si fa sempre più reale la necessità di ritrovare un po’ di relax e scaricare i nervi.

Il nostro sistema nervoso è stato messo a dura prova dal triste periodo del lock down ed è per questo che a maggior ragione abbiamo bisogno di programmare finalmente le nostre amate ferie.

Scegliamo la meta, il mezzo di trasporto, organizziamo il viaggio ma anzi che essere felici e spensierati per quello che verrà, veniamo assaliti da angoscia, paura, ansia, dubbio su cosa accadrà alla casa durante la nostra assenza.

Le domande ricorrenti in questo periodo sono:

  • Como posso difendere la mia casa dai furti?
  • Come possono evitare che mi venga svaligiato l’appartamento?
  • Cosa posso fare per sentirmi più tranquillo quando sarò via?

Seguiranno a queste domande delle risposte probabilmente ritenute scontate, ma ciascuna delle quali riporta ad azioni fondamentali per la messa in sicurezza della vostra casa.

 

 

Post lock down: alcuni numeri sui furti

La diffusione del Coronavirus, i contagi e la nostra ”ignoranza” sulla sua prevenzione, come ben sappiamo, ci ha portati alla chiusura totale del paese per lungo tempo.

Nella sfortuna le limitazioni degli spostamenti delle persone fisiche ha fatto si che il trend sulla criminalità nel nostro paese precipitasse.

Secondo le stime infatti si parla di 52.596 delitti nel 2020 a fronte dei 146.762 commessi nel 2019.

La diminuzione più rilevante, grazie al report sulla delittuosità in Italia elaborato dalla Direzione centrale della polizia criminale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, si riscontra in alcuni reati come:

  • sfruttamento della prostituzione (-77%);
  • violenza sessuali (-69%);
  • furti in generale (-67,40%);
  • reati riguardanti gli stupefacenti (-46%);
  • furti in abitazione (-72,50%);
  • furti con destrezza (-75,80%);
  • rapine (-54,40%).

Dati confortanti ma che non devono farci abbassare la guardia. 

Anzi dovremmo temere ancora di più, perché se noi ”onesti lavoratori” ora abbiamo bisogno di lavorare per recuperare il gap dei mesi scorsi, tanto più loro devono darsi da fare per riprendere il loro tenore di vita.

 

 

Quali sono le strategie per difenderci dalle razzie in estate?

E’ assodato che la maggior parte dei furti nelle abitazioni avvenga soprattutto in assenza dei proprietari , come è altrettanto vero che in estate i ladri d’appartamento siano più attivi che in altre stagioni.

Vogliamo offrirmi qui alcuni consigli utili su come difendere la vostra casa, rivedendo quelli che sono considerati comportamenti scorretti e che facilitano le razzie.

Innanzitutto è sempre bene dotarsi di un buono ed efficiente sistema d’allarme.

Non voglio dilungarmi su come scegliere la tipologia d’allarme più performante e più vicina alle vostre esigenze, per cui vi rimando alla lettura di un interessante articolo scritto tempo fa, in cui vi spiego quali sono le caratteristiche e le specifiche dei sistemi anti intrusione presenti sul mercato.

Dunque cosa fare e cosa non fare?

 

Allarme anti intrusione

Un allarme anti intrusione con relativa sirena esterna acustica è sicuramente un ottimo dissuasore per eventuali furti e razzie in appartamento.

Ricordiamo che i ladri sono degli attenti osservatori. Infatti prima di mettere a segno un colpo studiano l’obiettivo per giorni o forse settimane. E certamente una casa dotata di un sistema d’allarme ai loro occhi è una preda meno appetibile e più difficile rispetto ad una che ne è sprovvista.

I Social

E’ buona norma evitare di pubblicizzare ogni singolo nostro spostamento sui social.

Dovremmo evitare di postare su Facebook, Instagram e social vari i nostri movimenti, le nostre abitudini. Siamo talmente abituati a rendere pubblico tutto ciò che facciamo, con foto, post e commenti, che non ci rendiamo conto di quanto questi comportamenti siano altamente controproducenti.

I malviventi sono ovunque, siamo nell’era digitale e anche i ladri d’appartamento si sono evoluti sfruttando i social soprattutto d’estate per tenere d’occhio le potenziali prede.

Se proprio non possiamo fare a meno di usare i social, si raccomanda di postare foto e informazioni varie solo una volta rientrati nella propria casa.

 

Dispositivi di sicurezza passivi

Cerchiamo di rendere difficile la vita dei ladri. L’installazione di dispositivi di sicurezza passivi è un valido strumento per ostacolare eventuali effrazioni. Una soluzione potrebbe essere l’utilizzo di inferriate sulle finestre, o ganci metallici per le tapparelle, o ancora una porta blindata. Sono tutti validi deterrenti, che oltre ad ostacolare i ladri, renderebbero il tentato furto rumoroso quindi allarmerebbe anche il vicinato.

Svuotare la cassetta della posta

Un altro accorgimento utile sarebbe quello di provvedere a svuotare sempre la cassetta della posta.  I buoni rapporti di vicinato sono delle valide risorse soprattutto in caso di assenza prolungata. 

Chiedete dunque al vicino di casa di svuotarla ogni tanto, così da rendere credibile la presenza di qualcuno nell’appartamento.

Oggetti preziosi

Evitiamo di nascondere in unico posto gli oggetti preziosi, se proprio non vogliamo avvalerci delle cassette di sicurezza della banca.

Cura del giardino

Poco prima di un viaggio vi consigliamo di curare il vostro giardino. In generale sarebbe una buona abitudine tenere sempre pulito e in ordine il giardino, in modo da evitare che le fronde coprano le finestre o che i cespugli vicino alla casa fungano da possibili appigli e facilitare le effrazioni. 

Ricordiamoci che i ladri d’appartamento sono sempre in agguato, proteggiamo la nostra casa e non solo d’estate!

 

 

E tu come hai organizzato il pre-partenza? Hai messo in sicurezza la tua casa? Hai dubbi su quale sistema anti intrusione scegliere?

Prenota la tua consulenza gratuita e senza impegno.

 Clicca qui